Cosa visitare

 

Trasporti

 

Musei

   

Attrazioni

 
maratona
 
danubio
 
 
budapest di notte
 
 
10 consigli per visitare Budapest

1. L'Ungheria è diventata membro della Comunità Europea nel maggio 2004 pertanto, grazie agli accordi di Schengen, non vi sono controlli doganali per accedervi.
Tuttavia è importante sottolineare che è obbligatorio essere in possesso un documento di identità, che per i cittadini italiani maggiori di 15 anni è la semplice carta d’identità, mentre per i cittadini italiani di età inferiore ai 15 anni è necessario il passaporto (poiché la carta bianca non è ritenuta valida).


2. Ricordatevi di cambiare la moneta prima di recarvi in Ungheria. Pur essendo all’interno della Comunità Europea non è stato adottato l’Euro, pertanto si usano ancora i Fiorini.
I tassi di conversione migliori sono quelli applicati dalle banche e dalla posta, evitate perciò di cambiare i soldi in aeroporto o nei piccoli negozietti di cambio valuta.
Alternativamente prelevate direttamente dallo sportello bancomat ungherese la cifra desiderata.

3. Prestate attenzione nelle stazioni della metropolitana, alle fermate dei tram ed in luoghi particolarmente affollati poiché tra la folla potrebbero nascondersi dei borseggiatori.

4. Gastronomicamente parlando l’Ungheria non è ai livelli dell’Italia, però rimarrete senza dubbio stupiti dalla bontà dei cibi magiari. Se però anche in Ungheria non potete fare a meno di una buona pizza allora andate da Don Pepe.

5. Il 15 Marzo ed il 20 Agosto sono giorni di festa.
Il 15 Marzo viene celebrata la Festa della Rivoluzione e Guerra d'indipendenza del 1848-49, mentre il 15 Agosto è la Festa di Santo Stefano fondatore dell’Ungheria.

6. Nel 2010 è stata introdotta una nuova carta turistica, la Legenda Pass, che permette ad un adulto e un bambino sotto i 6 anni di viaggiare coi mezzi pubblici (metro, bus, tram, filobus, cremagliera, ferrovia suburbana ) senza limiti nel territorio amministrativo di Budapest. Comprende anche la possibilità di fare una breve crociera di 2 ore con l'agenzia Duna Bella partendo dalla piazza Vigadó, i trasferimenti in barca dall'Isola Margherita e il centro città senza limiti durante la validità della carta e numerosi sconti speciali (dal 10% al 50%) nei musei, ristoranti ed altri esercizi commerciali di Budapest.

7. Se desiderate visitare Budapest in inverno ricordatevi di mettere in valigia capi molto pesanti. Infatti i mesi di dicembre, gennaio e febbraio sono, dal punto di vista climatico, tremendi. Ghiaccia tutto, tendenza a forti nevicate e freddo consistente. Tuttavia, anche sotto la neve, Budapest mantiene la sua atmosfera speciale.

8. Ricordatevi che per telefonare in Italia è necessario digitare il prefisso 0039.

9. Prestate attenzione ai taxi che utilizzate. Le vetture delle compagnie di taxi affidabili riportano tutte il proprio logo sul lato delle loro macchine, utilizzano il tassametro ufficiale ed espongono chiaramente le loro tariffe.

10. Per quanto riguarda il caffè ricordatevi di chiedere sempre “Espresso”, magari anche aggiungendo “very short”. In questo modo eviterete quell’incredibile brodaglia allungata che sono soliti portare.
 
 
 
terme
Citta vecchia
   
terme
   
castello
   
© Copyright www.budapest.it - Cookies Policy - Email