Cosa visitare

 

Trasporti

 

Musei

 

Terme

Gastronomia

 

Attrazioni

 
maratona
 
danubio
 
 
budapest di notte
 
 
Castello di Buda

Il Castello di Buda, o Palazzo Reale di Budapest, Budavári Palota in Ungherese, è un'attrazione da non perdere, per bellezza e maestosità. Basti pensare alle bellezze che comprende, quali il Cortile del Leone, una statua in bronzo del Re Mattia e la statua di Turul, l'uccello mitologico dei Magiari.

Il palazzo si trova sulla cima della Collina del Castello, nel quartiere cuore della città, e rappresenta quindi, anche geograficamente, l'attrazione di punta di questa bella zona.

La prima residenza reale sulla collina del Castello risale al XIII secolo, ed ebbe vita dopo l'invasione mongola. Nel corso dei secoli successivi, la costruzione divenne dimora di vari leader, che lasciarono il segno in vario modo, ragion per cui essa si presenta oggi con una varietà di stili che spaziano dal gotico al barocco.

Ampliato nel XIV secolo, il Palazzo Reale divenne uno dei più grandi palazzi gotici del tardo Medioevo. La sua costruzione continuò nel XV secolo, dopo che il re Mattia Corvino e Beatrice di Napoli convolarono a nozze nel 1476.

Il palazzo ha una rilevante importanza storica anche perché la regina si circondò di molti artisti italiani che portarono così a Buda lo stile rinascimentale. Inoltre, durante l'impero austro-ungarico, il palazzo ha ospitato cerimonie sontuose, alcune dedicate alla pace tra la dinastia regnante e la nazione.

Il palazzo fu completamente distrutto durante la liberazione di Buda dai Turchi. Nel XVIII secolo fu costruito un piccolo palazzo barocco, identico nella struttura di base al palazzo ammirabile oggi. Il processo di ricostruzione del Palazzo Reale proseguì nel XIX secolo e si concluse nel 1904. Il palazzo fu nuovamente gravemente danneggiato alla fine della seconda guerra mondiale, per poi quindi essere nuovamente ricostruito, in stile neobarocco.

Oggi il Castello di Buda rappresenta un importantissimo centro culturale di Budapest e ospita diversi musei. Esso è infatti sede del Museo di Storia di Budapest, della Galleria Nazionale Ungherese, della Biblioteca Nazionale e del Museo Ludwig.

Nella Galleria Nazionale Ungherese si possono apprendere la storia e lo sviluppo della pittura ungherese. La bella collezione d'arte rappresenta anche gli ultimi cinquecento anni di arte in Ungheria, tra cui spiccano quella medievale e quella rinascimentale fondata sull'utilizzo della pietra; fanno bella mostra di sé nella galleria sculture in legno e altari gotici e dipinti del tardo XIX secolo.

Il Museo di Storia di Budapest è, come la stessa denominazione suggerisce, dedicato alla storia della capitale dell'Ungheria. Purtroppo solo pochi reperti dell'originario palazzo medievale sono sopravvissuti ma, nonostante questo, il museo dispone di una collezione di camere restaurate.

Per arrivare al Palazzo Reale si può prendere la funicolare dal Ponte delle Catene, il bus pubblico che serve la Collina del Castello denominato Várbusz, proveniente da Széll Kálmán tér (ex Moszkva tér), oppure si può imboccare uno dei tanti sentieri che conducono alla Collina del Castello.

Puoi visitare anche altre interessanti attrazioni a Budapest, oltre che svolgere attività divertenti.
 
 
 
terme
Citta vecchia
   
terme
   
castello
   
© Copyright www.budapest.it - Cookies Policy - Email