Cosa visitare

 

Trasporti

 

Musei

 

Terme

Gastronomia

 

Attrazioni

 
maratona
 
danubio
 
 
budapest di notte
 
 
Collina del Castello

La Collina del Castello di Budapest, Várnegyed in Ungherese, o Quartiere del Castello, o ancora Distretto del Castello, rappresenta uno dei più interessanti luoghi di visita della capitale dell'Ungheria. Essa iniziò a popolarsi nel XIII secolo, dopo l'invasione da parte dei Mongoli che cercavano e trovavano protezione sulle colline della città.

Il primo castello reale fu costruito in tale secolo, ma bisogna aspettare il XV secolo per l'edificazione di un castello davvero maestoso, luogo dove si celebrò, nel 1476, il matrimonio del sovrano Mattia Corvino con Beatrice di Napoli. Ancora prima, nell'XI secolo, erano state edificate mura di protezione per difesa dagli aggressori mongoli.

La Collina del Castello, proprio per il Castello di Buda, o Palazzo Reale, che le conferisce la denominazione, fu a lungo meta di artisti italiani che vi si trovarono a passare, la qual cosa contribuì a conferire a Buda la nomea di importante città europea, almeno fino a quando vi fu l'occupazione turca.

D'altra parte, la città di Buda, edificata sul lato occidentale del Danubio, venne distrutta e ricostruita più volte, una durante la seconda guerra mondiale e, in queste fasi storiche, la Collina del Castello era divenuta il distretto del governo e la sua città di appartenenza presentava uno stile barocco.

La Collina del Castello è caratterizzata anche da un grande sistema di grotte naturali, un rifugio per gli abitanti del passato, plasmate dalle acque termali, ed esistono anche molti passaggi artificiali per raggiungere punti diversi del luogo. A dimostrare l'antichità del sito, sono state rinvenute tracce di vita umana risalenti a circa 500.000 anni fa. E' oggi possibile visitare in parte il sistema di grotte, presso il Labirinto del Castello di Buda e presso l'Ospedale nel Museo della Roccia.

Oggi la Collina del Castello fa parte del Patrimonio Mondiale dell'Umanità, a partire dal 1987 e, con le sue abitazioni barocche risalenti in parte al secolo XVIII e in parte ai secoli XIV e XV, con i suoi archi gotici e con le sue strade ciottolose dalla chiara impronta medievale, risulta molto caratteristica e imprescindibile per una visita turistica che si rispetti. Va considerato che molte costruzioni in loco sono delle case private.

Sebbene, quindi, i tanti cambiamenti che hanno interessato la Collina del Castello nel corso dei secoli, si può ancora oggi avere una buona idea di come il quartiere del Castello si presentasse all'epoca. Ad aiutare nell'impresa, ogni casa presenta una targa che indica il secolo in cui è stata costruita e fornisce alcuni dettagli sulla sua storia.

Oltre alla sua particolare geografia e alla presenza del castello, la collina presenta molte attrazioni visitabili, quali la Chiesa di Mattia, il Bastione dei Pescatori e la Piazza della Santa Trinità, ma offre anche degli eventi interessanti a cui partecipare, che si tengono durante tutto l'anno. Il quartiere è costellato anche da numerose statue e da strutture secolari.

Anche se le automobili, di norma, non possono transitare nella zona, i residenti sono autorizzati a guidare per raggiungere le proprie abitazioni e i propri posti di lavoro, ed è comunque disponibile il trasporto pubblico per tutti. L'assenza di traffico rilevante aggiunge magia all'atmosfera intrisa di calma e tranquillità che trasuda dal quartiere.

Poiché la Collina del Castello offre molti spunti di visita, occorre del tempo per l'esplorazione, quindi sarebbe opportuno fare tutto con calma, senza fretta, per godersi la vacanza al meglio.

Per arrivare alla Collina del Castello si può prendere la funicolare, attiva dal 1870, dalle rive del Danubio, dal Ponte delle Catene, il bus pubblico che serve la collina denominato Várbusz, proveniente da Széll Kálmán tér (ex Moszkva tér), oppure uno dei tanti sentieri che conducono alla meta, magari a piedi a piedi attraverso il Ponte delle Catene, un modo piacevole e veloce per raggiungere la collina più famosa di Budapest, soprattutto nelle ore di punta. Si può anche prendere la metropolitana alla fermata Széll Kálmán tér.

Puoi visitare anche altre interessanti attrazioni a Budapest, oltre che svolgere attività divertenti.
 
 
 
terme
Citta vecchia
   
terme
   
castello
   
© Copyright www.budapest.it - Cookies Policy - Email