Cosa visitare

 

Trasporti

 

Musei

 

Terme

Gastronomia

 

Attrazioni

 
maratona
 
danubio
 
 
budapest di notte
 
 
Teatro dell'Opera di Budapest

Il Teatro dell'Opera di Budapest è, senza dubbio, uno dei più bei palazzi neorinascimentali dell'intera Europa. La sua costruzione fu commissionata da Franz Joseph, Francesco Giuseppe, imperatore d'Austria e re dell'Ungheria, e fu realizzata, in stile neorinascimentale, da Miklós Ybl, uno dei più importanti architetti europei attivi nella seconda metà del XIX secolo.

Il Teatro dell'Opera fu aperto al pubblico nel 1884, periodo in cui Budapest condivideva con Vienna le funzioni amministrative dell'Impero austro-ungarico, e divenne presto una delle più celebri strutture adibite alla musica del vecchio continente, grazie anche alla sua ottima acustica che lo colloca al terzo posto tra quelle di teatri europei confrontabili, dopo la Scala di Milano e l'Opera di Parigi.

Sono molti gli artisti famosi che si esibirono in questo edificio, tra i quali Gustav Mahler, che ne fu pure il direttore per ben tre stagioni. La stagione lirica dura oggi nove mesi, da settembre a giugno.

Il Teatro dell'Opera di Budapest è uno spettacolo per gli occhi, grazie anche al sapiente utilizzo dei marmi impiegati per la sua costruzione e alla presenza di affreschi eseguiti da alcuni dei migliori artisti dell'epoca. Del resto, che il teatro sia maestoso lo si capisce pure dal fatto che presenta un auditorium che può ospitare la bellezza di 1200 persone.

Anche se non si ha la voglia o il tempo di partecipare alla messa in scena di un'opera o di uno spettacolo del Balletto Nazionale Ungherese come tanti se ne tengono qui, quindi, vale certamente la pena visitare il teatro anche solo per ammirare la sua magnifica architettura, sia all'esterno che all'interno. Magnifiche colonne di marmo e splendidi soffitti a volta dorati conferiscono alla struttura un temperamento regale senza eguali. Un gigantesco lampadario in bronzo e vari affreschi raffiguranti scene della mitologia greca impreziosiscono l'ambiente interno lasciando a bocca aperta.

Il teatro ha una caratteristica forma a ferro di cavallo e, di fronte ad esso, fanno bella mostra di sé la statua di Ferenc Erkel, celebre compositore dell'inno nazionale dell'Ungheria e primo direttore musicale dell'Opera, e la statua di Ferenc Liszt, celebre compositore ungherese.

Per arrivare al Teatro dell'Opera si può prendere la metropolitana M1 alla stazione Opera.

Per ammirare tutto lo splendore del teatro si può partecipare ad una visita guidata, a pagamento, considerando che siffatti tipi di visite sono disponibili, in varie lingue, tutti i giorni dalle ore 15:00 alle ore 16:00. Si può, comunque, anche visitare il teatro in proprio gratuitamente.

Puoi visitare anche altre interessanti attrazioni a Budapest, oltre che svolgere attività divertenti.
 
 
 
terme
Citta vecchia
   
terme
   
castello
   
© Copyright www.budapest.it - Cookies Policy - Email